Progettazione di civile abitazione

Relazione

Esterno

Il progetto prevede la realizzazione di un’abitazione per civile abitazione e di un magazzino tenendo conto della tipologia costruttiva tipica del luogo.
La struttura sarà in cemento armato tamponata con blocchi tipo poroton dello spessore di 30 cm.
Esternamente sarà, in parte intonacata e tinteggiata (colore da stabilire con lil tecnico com.le), in parte rivestito con pietra faccia vista, gli infissi saranno tutti in legno.
Il solaio di copertura, in legno, sarà del tipo ventilato ed internamente verrà realizzato un controsoffitto all’altezza di 2,70 mt; il manto verrà realizzato con coppi e tegole nel rispetto della tipologia precedente e tipica locale.
Nel lato del fabbricato, che guarda la vallata, sarà realizzata un portico con solaio in legno con colonne rivestite in mattoni.
Una pensilina, sempre in legno, per il ricovero dell’autovettura, sarà realizzata sul retro del fabbricato, come corpo staccato e su di essa saranno fatte crescere piante rampicanti.
Intorno alla proprietà saranno infissi pali di legno alti massimo 1,40 con rete alta almeno 40 cm da terra, come previsto dall’art. 65.2.
L’accesso al fabbricato avverrà servendosi di cancello automatico in ferro battuto con colonne laterali in pietra faccia-vista.

Interno

Internamente l’unità sarà composta, al piano terra, da un magazzino 21,45 mq di 46,70 mq, un angolo cottura di 4,90 mq ed un ripostiglio per scope e lavatrice di 1,35 mq, un servizio igienico con antibagno per un totale di 3,50 mq, una camera singola di 9,10 mq.
Il soggiorno sarà illuminato da tre finestra e due porte finestre e da esso partirà una scala autoportante in legno che condurrà al secondo piano.
Qest’ ultimo sarà corredato di un disimpegno che porterà ad una terrazza di 7,90 mq e alla camera – studio di 23,00 mq, corredata di bagno di superficie pari a 5,75 mq e cabina armadio di 4,10 mq.

Sotto al soggiorno, sarà ricavato un locale interrato per più del 50% all’interno del quale sarà sistemata la centrale termica ed una legnaia. L’accesso a quest’ultimo avverrà dall’esterno e la sua realizzazione sarà facilitata dalla naturale conformazione del terreno che scende a pendenza costante.

Impianti

Le acque chiare e scure saranno smaltite utilizzando una fossa bicamerale del tipo Imhoff e termineranno il loro trattamento mediante un impianto di fitodepurazione.
L’impianto di riscaldamento sarà realizzato mediante l’installazione di termocamino e per la produzione di acqua calda sarà installato un pannello solare opportunamente dimensionato e posto a terra in prossimità del fabbricato.
Sul tetto sarà predisposto un impianto per la raccolta delle acque piovane (impercettibile dall’esterno) le quali verranno raccolte in un serbatoio localizzato a valle dell’edificio e nascosto da piante.

Allegati

  • Progetto (727.05 KB · PDF)
    Stato attuale, calcolo dei volumi, sezione del terreno, prospetti stato modificato